Archivio dei tag SINA MOSER

I Cantori di Carpino al Festival Cinematografico di Salisburgo

Sina Moser a Carpino

Ci saranno anche i Cantori di Carpino al Festival Cinematografico di Salisburgo, nella settimana dedicata al cinema italiano, in programma dal 4 al 15 novembre 2017.
I Cantori di Carpino, ambasciatori della musica popolare pugliese, sono tra i protagonisti di “Storie di tarantella dalla Puglia”, il docu-film della regista austriaca Sina Moser che sarà presentato proprio alla prossima edizione del Festival in programma il 7 novembre 2017 alle ore 18.30 al Das Kino di Salisburgo, Nella primavera scorsa, la Moser si recò proprio sul Gargano per girare alcune riprese sulla musica e la danza della tarantella carpinese con “attori” i musicisti e i danzatori dei Cantori. Il tutto nella bellissima location sul lago di Varano.
La trasferta di Salisburgo rappresenta per i Cantori di Carpino, unici e autentici eredi della tradizione dei maestri Andrea Sacco, Antonio Piccininno e Antonio Maccarone, un’occasione speciale per proporre al pubblico austriaco a ai numerosi italiani residenti in Austria, ma anche a critici cinematografici e musicali di tutto il mondo, angoli di musica tradizionale del nostro Gargano. Melodie raffinatissime e testi che si innestano a ritmo della chitarra battente, strumento che riesce ad evocare i magici scenari di tempi ormai lontani scandendoli con le sonorità che rimandano all’attuale musica etnica. «Un riconoscimento per il lavoro di ricerca effettuato dalla nostra Associazione – commenta Nicola Gentile, leader dei “Cantori” – ma anche un grande momento di promozione e valorizzazione della cultura popolare del Gargano in un contesto importante qual è il Festival del cinema di Salisburgo. Si scrive un’altra pagina della nostra storia, quella che affonda le sue origini nella tradizione orale e scritta della nostra gente».

LA SCHEDA DEL FILM NELLA PRESENTAZION DEL FESTIVAL: “Il film presenta varie forme di Pizzica in Puglia. Dalla Notte della Taranta, che ha reso famosa la (Neo)Pizzica, si passa alla Notte di San Rocco salentina con la Pizzica-Scherma e i Tamburellisti di Torrepaduli, alle originali interpretazioni degli Uaragniaun nella Murgia Barese e ai sonetti dei Cantori di Carpino nel Gargano. Riprese storiche anni 60′ documentano danze e guarigioni di contadine pugliesi morse dalla tarantola”.

In programmazione anche i film di Marco Bellocchio (“Fai bei sogni”), Cristina Comencini (Latin lover”), Sydney Sibilia (“Smetto quando voglio”), Claudio Caligari (“Non essere cattivo” e Giuseppe Piccioni (“Il rosso e il blu”).

Ciak si gira con la regista Sina Moser

I Cantori di Carpino sul set per un docu-film della regista austriaca Sina Moser che sarà presentato alla prossima edizione del Festival cinematografico di Salisburgo in programma nel prossimo autunno. In questi giorni, la Moser ha fatto tappa sul Gargano per girare alcune riprese sulla musica e la danza della tarantella carpinese con “attori” i musicisti e i danzatori dei Cantori. Il tutto nella bellissima location sul lago di Varano.