Ritrovati il corpo e la bara del maestro Piccininno

Ritrovati il corpo e la bara del maestro Piccininno

La salma era stata rubata il 19 dicembre scorso

Dopo oltre due mesi, Zi Nton torna a casa. La scoperta è stata fatta poco prima delle 2 di questa mattina dalla polizia. La bara e il corpo del maestro Antonio Piccininno sono stati ritrovati a Vieste, lungo la strada provinciale che porta alla Baia di San Felice. Erano sul ciglio della strada. Sono state le forze dell’ordine a chiamare il nostro capogruppo Nicola Gentile per rintracciare i familiari a Carpino.
Dopo i rilievi della polizia scientifica, le spoglie del maestro sono state trasferite all’obitorio di Vieste a disposizione dell’autorità giudiziaria.
La bara dell’ultimo Cantore di Carpino fu trafugata dieci giorni dopo la sua scomparsa avvenuta il 9 dicembre 2016. Un gesto che sconvolse tutta la comunità.